Rating MCC è il tool che verifica l’ammissibilità alla garanzia pubblica del fondo Pmi, valutando il merito creditizio dell’impresa.

Perché verificare l'ammissibilità alla garanzia statale?

Quando un'impresa deve ottenere un nuovo finanziamento o rinnovare una linea di credito, gli istituti di credito valutano le garanzie che l'azienda può fornire. Poter accedere al Fondo di Garanzia consente a soci e amministratori di PMI di evitare di esporsi personalmente o con mezzi della società per poter accedere alla liquidità necessaria.

Perché è necessario conoscere in anticipo il rating MCC?

Con le applicazioni GhostCFO non sono necessarie consulenze esterne ma si ottiene istantaneamente l'esito della valutazione del Medio Credito Centrale. Sapere in anticipo la fascia di ammissibilità (con relativa valutazione del rischio aziendale) permette di risparmiare tempo in fase di richiesta del finanziamento e di agire sui fattori di bilancio o di Centrale Rischi che ne determinano il risultato per mantenere o migliorare il proprio rating per i rinnovi futuri.  

Quali sono le componenti che determinano l'ammissibilità?

L'ammissibilità al Fondo di Garanzia viene determinata da un algoritmo differente a seconda di forma giuridica, regime di contabilità e settore dell'azienda e si basa su due componenti: il modulo economico-andamentale (dati di bilancio) ed il modulo andamentale (dati finanziari di Centrale Rischi). GhostCFO ha implementato all'interno del servizio Rating MCC in modo del tutto automatico il calcolo dell'ammissibilità alla garanzia del fondo e il nuovo calcolo di ammissibilità, in vigore a partire dal 17/03/20, previsto dal "DL Cura Italia" la cui validità è prorogata fino al 31/12/2021. Il modello semplificato valuta la probabilità d'inadempimento in base alle sole analisi del modulo Economico - finanziario, senza considerare la valutazione andamentale di Centrale Rischi, che utilizza dati aggiornati (ultimi 6 mesi) e potrebbe risentire degli effetti del Covid-19. Sono in ogni caso escluse le imprese che presentino sofferenze o inadempienze probabili in Centrale Rischi.  

Quali prodotti contengono la funzione Rating MCC?

Puoi ottenere il Rating MCC come singola analisi tra le nostre Elaborazioni a Consumo oppure nei seguenti prodotti in abbonamento:
 
  FA Corp        FA ok        EC no  

Cosa valuta il tool Rating MCC

Sviluppato in conformità alle Disposizioni operative del Fondo di Garanzia decreto in vigore dal 15 marzo 2019 (ministeriale del 6 marzo 2017) e aggiornato con le nuove specifiche tecniche in vigore dal 15 febbraio 2020, il Rating MCC fornisce: 

Sistema di Allerta


  • Valutazione di ammissibilità al Fondo
  • Determinazione della FASCIA di rischio
  • Valutazione intermedia modulo economico - finanziario
    • Valutazione intermedia modulo andamentale
  • Probabilità di default
  • Misura di copertura della garanzia diretta
  • Giudizio variabili intermedie (di bilancio e di CR)

I vantaggi del Rating MCC di GhostCFO

Ottieni in un minuto e senza inserimento di dati manuali la valutazione completa dell'algoritmo MCC grazie a 

  • caricamento automatico dei dati di Centrale Rischi in pdf
  • importazione dei dati di Bilancio in formato xbrl o Excel
  • individuazione del corretto modello di valutazione in base al settore di attività

ammissibilità agevolataL'esito della valutazione MCC rimane storicizzata e disponibile sull'applicazione web e può sempre essere scaricabile in un report in formato pdf.  

Il modulo Rating MCC fornisce anche la valutazione di ammissibilità al fondo agevolata secondo quanto previsto dal DL Cura Italia e prorogato fino al 31/12/2021.

Con il calcolo del rating aziendale (rating MCC Medio Credito Centrale) viene fatta una valutazione aziendale sulla solvibilità, ovvero sulla probabilità di inadempimento che consente o meno di accedere alle garanzie previste dal Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese (PMI).

RICHIEDI INFORMAZIONI